Perché fare zero budget una volta all’anno?

Spesso nelle grandi come nelle piccole aziende, il management o l’imprenditore con lo scopo di migliorare le vendite o il proprio posizionamento sul mercato, investono in progetti più o meno rilevanti.

Col passare del tempo alcuni di questi progetti non sembrano raggiungere i risultati sperati, oppure risultano deviare il focus dell’azienda senza apportare nessun beneficio o benefici insignificanti, pertanto lo scopo dello zero budget è quello di rispondere ad una domanda: “questo investimento o progetto produce ricchezza per l’azienda?” se la risposta è “Si” allora si prosegue con una seconda domanda “Ed in che modo produce ricchezza o valore?” oppure “Potremmo ottenere questo valore in modo meno costoso?” e cosi via da mettere in discussione tutti gli investimenti dell’azienda, nonché le voci di costo che assorbono liquidità alla società.

Il fine è fare chiarezza su cosa serve o non serve, cosa è fondamentale da ciò che è superfluo.

Lo scopo finale è riflettere se è possibile “potare” la struttura dei costi erogando prodotti o servizi a parità di valore, in parole semplici “fare di più o meglio con meno risorse“.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...