Che Cos’è Veramente Importante Per Le Piccole Imprese OGGI? I 3 Aspetti Chiave Per Mantenere E Guadagnare Terreno Nei Cambi di Mercato

Che Cos’è Veramente Importante Per Le Piccole Imprese Oggi? I 3 Aspetti Chiave Per Mantenere E Guadagnare Terreno Nei Cambi di Mercato

Ogni imprenditore, CEO o executive sa che quando il mercato cambia, bisogna cambiare con il mercato.

Come dice un vecchio detto “La domanda comanda”.

Ma ogni impresa è un veicolo nelle mani di chi la guida.

Pertanto ci siamo chiesti:

  • cosa dovrebbe guardare un pilota quando la strada si fa accidentata?
  • A cosa devono prestare attenzioni i piloti – CEO, exectuive, manager – quando arrivano strade tortuose e sterrate?

 

In questo articolo condivideremo i 3 aspetti più importanti da tenere sotto’occhio per mantenere e guadagnare terreno nei cambi di mercato.

Potrai capire:

  1. Il 20% delle cose che contano e che hanno maggiore impatto in una piccola media impresa,
  2. Gli aspetti che più influenzano l’andamento della tua azienda nel breve e nel medio/lungo  periodo,
  3. L’importanza della sinergia tra domanda e agilità di risposta
  4. L’importanza di sperimentare nuove approcci per continuare a guadagnare terreno.

 

race

Il Costo Della Distrazione

Molte piccole aziende nei cambi di mercato non reagiscono velocemente e si distraggono ripetendo quello che hanno sempre fatto.

Spesso ripetere quello che ha sempre funzionato è un modo per evadere la realtà, in breve è un porto sicuro, dove ci sentiamo a nostro agio. Ma se quello che ha sempre fatto non funziona più, allora siamo nei guai.

Questo comportamento inconscio di chiudersi dietro la frase “abbiamo sempre fatto cosi” può segnare la fine di un impresa che ormai non sa più innovarsi.

Cosa può fare un imprenditore, un ceo, un exectuive per evitare questo nei cambi di mercato?

I 3 Aspetti Più importanti per le PMI OGGI

Per evitare la perdita di quote di mercato o di posizioni di leadership, gli imprenditori, i CEO e gli executive delle piccole e medie imprese devono seguire i seguenti suggerimenti.

1. Tieni Il Controllo del Cash Flow Settimanalmente

Il Cash Flow è l’ossigeno di un’ azienda. Quanto tempo sei in grado di restare senza ossigeno? Be non molto a lungo. Lo stesso vale per la tua azienda.

Perché settimanale e non giornaliero o mensile. Il controllo giornaliero risente molto delle operazioni giornaliere e dei ritardi dei flussi in entrata ed uscita. Ma ciò non toglie che un’occhiata la potresti dare. Mensile d’altro canto è un periodo troppo lungo per restare lontano dalla spia del carburante. Se hai tanto carburante ha senso. Ma se viaggi sulla soglia del rosso. Più controlli meglio è.

Controlla e gestisci in maniera responsabile il Cash Flow Settimanale. Se lo fai a fine mese sarà troppo tardi.

Questo grafico dimostra la curva dei fallimenti per insolvenza registrata in Italia negli ultimi anni. E’ un grafico che si commenta da se.

default

Corri a controllare il cash flow. l’ossigeno è vita.

Qualche domanda per stimolare il pensiero critico:

  • Che strumenti posso adoperare per monitorare meglio il mio Cash Flow mensile?
  • Che decisioni posso fare per aumentare il Cash Flow mensile della mia azienda?

 

2. Mantieni Stretta la Relazione con il Cliente

Spesso i cambi di mercato sono un bel grattacapo per chi deve gestire la vendita e la promozione dei prodotti e servizi.

Il responsabile vendite di solito è preoccupato per che dalla porta non entrano i soldi. Mentre il responsabile marketing non capisce perché la campagna comunicativa non ha più il successo di una volta.

Il segreto?

Ascoltate il cliente.

Spesso il marketing deve farsi una passeggiata con il cliente – vestendo i panni del venditore che è più abituato ad ascoltare i problemi del cliente – mentre il venditore dovrebbe cercare di capire di più il trend del mercato – vestendo i panni degli operatori dell’area marketing.

Il segreto? In tempi di cambiamento, l’azienda deve avere più grip all’asfalto, più presa sul terreno, più aderenza quelle che sono le aspettative del mercato.

Più un ‘azienda è in grado di rispondere nelle 24H/48H ai cambiamenti delle aspettative del mercato più efficace sarà la sua strategia. Più servizio sarà in grado di erogare, chiaramente con relativo impatto sulle vendite.

Qualche domanda per stimolare il pensiero critico:

  • Cosa il mercato o il  cliente chiede OGGI?
  • Che problema cerca di risolvere il nostro cliente? Che soluzione possiamo fornirgli?

 

3. Continua A Sperimentare Nuovi Approcci 

Mantenere la posizione significa avere grip. Questo dipende dalla capacità e dalla velocità di risposta al cambiamento di un’azienda.

Ma per guadagnare nuovo terreno che bisogna fare?

Per guadagnare nuovo terreno, bisogna sperimentare “nuovi approcci”.

Come direbbe Henry Ford: “Se avessi chiesto ai miei clienti cosa volevano, mi avrebbero risposto: un cavallo più veloce”.

“Se avessi chiesto ai miei clienti cosa volevano, mi avrebbero risposto: un cavallo più veloce.”

Henry Ford

Ascoltare è il primo passo. Offrire una soluzione creativa è il passo strategico che un’azienda deve compiere per porsi in una posizione strategica e per diversificarsi dal mercato.

Qualche domanda per stimolare il pensiero critico:

  • Che soluzione creativa possiamo offrire al mercato che altre aziende non potrebbero offrire?
  • In che modo la nostra soluzione si può distinguere rispetto a quello che offre il resto del mercato?

Come disse qualcuno, “Steve Jobs non ha inventato lo smartphone ha inventato il telefono con un bottone”.

Marketing e innovazione. Marketing e innovazioni producono risultati, tutto il resto sono costi.

Peter Drucker

Risorse Take Away

Quando la strada cambia ed il terreno è più accidentato i piloti delle aziende – i ceo, gli exectuvie – devono reagire più velocemente è devono controllare le cose che contano.

Quali sono gli aspetti più vitali nei cambi di mercato?

Quali sono i tre suggerimenti?

  1. Tieni il Controllo del Cash Flow Mensile. Non aspettare fine mese sarà troppo tardi. Non diventare isterico tutti i giorni altrimenti finirai per paralizzarti. Dai respiro alle operazioni, ma a fine settimana il Cash Flow deve essere positivo.
  2. Mantieni Stretta la Relazione Con Il Cliente. Nei cambi di mercato le decisioni di acquisto cambiano con le esigenze. Restare vicino al cliente ti permette di tenere le ruote sull’asfalto. Ascolta. Risolvi. Soddisfa.
  3. Continua A Sperimentare Nuovi Approcci. I cambi di mercato, per chi è agile ed è in grado di incentivare un cambiamento agile può rappresentare una grande opportunità di guadagnare terreno. Il modo più facile di farlo è proporre soluzioni creative. Innovarsi. Sperimentare. Questo rende unica un’azienda.

 

Ora che fai?

Mettiti a lavoro e fai i compiti a casa.

Questo rappresenta il 20% che produce l’80% dei risultati.

Alla prossima. Tieni le gomme sull’asfalto;)

 

Letture Consigliate:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...