Come Alcuni Giornalisti Ti Stanno Prendendo in Giro e Come Guardare I Dati Per Non Farsi Mettere Nel Sacco.

Come Alcuni Giornalisti Ti Stanno Prendendo in Giro e Come Guardare I Dati Per Non Farsi Mettere Nel Sacco.

L’Effetto Framing E I Dati Sul Covid

In questo articolo cercheremo di dimostrare “l’Effetto Framing” ( o l’effetto di presentazione) che si ha quando una popolazione reagisce in maniera diversa a seconda di come alcuni dati sono presentati.

Nello specifico cercheremo di dimostrare come alcuni giornalisti o alcuni operatori nel settore dei media si divertono ad utilizzare un certo linguaggio per ottenere una determinata reazione nel pubblico.

Il loro scopo è spaventarti per tenerti più incollato ai propri portali web o alla tv (o alle riviste – ipotizzando che qualcuno legga).

Tutti gli operatori che lavorano nei media sanno che “la risposta degli individui a problemi di scelta dipende dal modo in cui tali problemi sono presentati”.

Questo fenomeno è stato già abbondantemente dimostrato da Allais (53), Kahneman e Tversky (1979) e McNeal (82), Richard H. Thaler (2017).

Il nostro approccio si differenzia, perché è volto a provare l’esistenza dell’effetto citato, attraverso le piattaforme social, ipotizzando un eventuale caso di test sperimentali per la cura del caso covid.

Questo articolo è diviso in due parti, la prima parte è quella che stai leggendo oggi è rappresenta il TEST, a cui spero tu voglia partecipare.

Mentre la seconda parte sarà pubblicata non appena si raggiungeranno le 500 osservazioni. Nella seconda parte spiegheremo se siamo riusciti o meno a dimostrare l’ipotesi di un effetto framing e di razionalità limitata nei processi decisionali.

Si riporta qui un esempio, chiaramente totalmente inventato, derivante da quello originale effettuato da McNeal et al. (1982) per dimostrare come le persone reagiscono in maniera diversa a seconda di come le informazioni o i dati vengono presentati o esposti.

Caso Vaccini Sperimentali: Vaccino Covid A o Vaccino Covid B?

McNeal (1982) propose un ipotetico problema di scelta tra due differenti trattamenti al tumore, noi in questo caso ipotizzeremo due differenti trattamenti al covid: il Vaccino Covid “A” o il Vaccino Covid “B”?

Qui di seguito vi chiederemo di scegliere tra il vaccino A ed il vaccino B, nei due diversi modi di presentare le stesse informazioni: Presentazione 1 e Presentazione 2.

Dopo aver raggiunto 500 osservazioni provvederemo a condividere i risultati.

PRESENTAZIONE 1 – Ipotetici Risultati di 2 Vaccini Sperimentali per il Covid

Ipotizzando che vi venga proposto di assumere uno dei seguenti vaccini quale tra A e B scegliereste: A o B?

Vaccino Covid A:

Su 100 pazienti, 90 superano l’intervento, 68 sopravvivono dopo il primo anno, e 34 sono ancora vivi a cinque anni dalla cura.

Vaccino Covid B:

Su 100 pazienti, tutti superano il trattamento, 77 sopravvivono dopo il primo anno, e 22 sono ancora vivi a cinque anni dal trattamento.

Cosa scegliereste in questo caso, A o B? [Riportate nei commenti la vostra scelta P1=A, se scegliete A; mentre P1=B, se scegliete B].

Adesso cerchiamo di cambiare qualche parola, pur presentando lo zoccolo duro dei risultati, secondo un’altra prospettiva.

PRESENTAZIONE 2 – Ipotetici Risultati di 2 Vaccini Sperimentali per il Covid

Ipotizzando che vi venga proposto di assumere uno dei seguenti vaccini quale tra A e B scegliereste: A o B?

Vaccino Covid A:

Su 100 pazienti, 10 muoiono durante il trattamento, 32 muoiono entro il primo anno, e 66 muoiono entro cinque anni dall’intervento.

Vaccino Covid B:

Su 100 pazienti, nessuno muore durante il trattamento, 23 muoiono entro il primo anno, e 78 muoiono entro cinque anni dal trattamento.

Cosa scegliereste in questo caso, A o B? [Riportate nei commenti la vostra scelta P2=A, se scegliete A; mentre P2=B, se scegliete B].

Avete scelto?

Avete letto bene?

Non copiate. Se da questa decisione dovesse dipendere la vostra vita non dovreste copiare. Dovete leggere.

Rispondete qui di seguito nei commenti.

Per adesso vi ringraziamo per la collaborazione.

Finisce qui la prima parte dell’articolo.

Non appena avremo raggiunto le 500 risposte torneremo con i dati.

Speriamo vivamente di poter contribuire con questo test a sensibilizzare un utilizzo responsabile dei dati e della comunicazione in questo periodo storico, evitando di creare panico e allarmismo nella popolazione.

Che i numeri siano dalla vostra parte e che i giornali possano adottare una condotta etica e più responsabile nell’utilizzo dei dati e delle informazioni.

Grazie

Gianpiero Chironna

Letture Suggerite:

Prospect Theory: An Analysis of Decision under Risk. Author(s): Daniel Kahneman and Amos Tversky. Source: Econometrica, Vol. 47, No. 2 (Mar., 1979), pp.

Nudge: Improving Decisions about Health, Wealth, and Happiness: Richard H. Thaler – Cass R. Sunstein:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...